Il 19 giugno Assemblea dei soci e cena di autofinanziamento dell’Ass. “Fiumi d’acqua viva”

Il digiuno che io gradisco non è forse questo: che si spezzino le catene della malvagità, che si sciolgano i legami del giogo, che si lascino liberi gli oppressi, e che si spezzi ogni tipo di giogo? Non è forse questo: che tu divida il tuo pane con chi ha fame, che tu conduca alla tua casa gli infelici privi di riparo, che quando vedi uno nudo tu lo copra e che tu non ti nasconda a colui che è carne della tua carne? Allora la tua luce spunterà come l’aurora, la tua guarigione germoglierà prontamente,; la tua giustizia ti precederà, la gloria del SIGNORE sarà la tua retroguardia.

Isaia 58,6-8

Sabato 19 giugno sarà una giornata intensa e importante per l’Associazione “Fiumi d’acqua viva – Evangelici su Fede e Omosessualità”: presso i locali della Chiesa metodista di Via de’ Benci a Firenze sono previste diverse attività dal pomeriggio alla sera. In primo luogo, a seguito delle dimissioni del Presidente Andrea Panerini, è convocata l’Assemblea straordinaria dei soci per l’elezioni dei nuovi organi sociali, l’approvazione del bilancio e le linee guida per il prossimo anno (2010-2011). L’ordine del giorno dell’Assemblea è consultabile qui. Per partecipare all’assemblea – in prima convocazione alle ore 17,00 e in seconda convocazione (e inizio del dibattito) alle ore 18,00 –  con diritto di voto è necessario essere in regola con la tessera 2010 dell’Associazione.
Alle ore 19,30 avrà luogo la preghiera conclusiva dell’anno 2010 dal titolo “Il digiuno che io gradisco non è forse questo: che si spezzino le catene della malvagità?” (Is. 58,6) con meditazioni e interventi spontanei. Dio ci chiama all’impegno contro il giogo dell’oppressione e contro le ingiustizie e l’ultimo incontro dell’anno è propizio per chiedere l’intervento dello Spirito a illuminare le nostre vite e a spronarci per un maggiore impegno.
Considerato che il digiuno che il Signore ci richiede non è quello gastronomico alle ore 20.30, avrà inizio la cena di autofinanziamento preparata dai volontari dell’Associazione “Fiumi d’acqua viva – Evangelici su Fede e Omosessualità”. La cena prevede una offerta minima di 10 euro ed è una bellissima occasione per stare insieme. E’ auspicabile che i partecipanti si prenotino entro la sera di Venerdì 18 maggio (Per info: Andrea 333.2876387 – Claudio 348.7453594 – fiumidacquaviva@gmail.com).

Advertisements

Pubblicato il 12 giugno 2010, in Altre chiese, Associazione, firenze, Italia, News con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...